fbpx

Concessionario Ufficiale

Assistenza Ufficiale

Gli pneumatici
Gli pneumatici

Gli pneumatici

Settembre 22, 2021
0 Commenti

Gli pneumatici sono elementi molto importanti di un veicolo. Rappresentano il punto di contatto tra la propria vettura e la strada. La manutenzione è fondamentale per il loro corretto utilizzo e per prevenire sconvenienti imprevisti. Il loro scopo è quello di sostenere la vettura ed assorbire le asperità, mentre sono soggette ad impegnative forze longitudinale e trasversali.

Pneumatici in cattive condizioni non garantiscono sufficienti livelli di aderenza, peggiorando le prestazioni del veicolo sia durante la marcia che in frenata. Oltre a controllare lo stato di usura degli pneumatici, risulta importante controllare mensilmente (con gomma fredda) la pressione di quest’ultimi. Una pressione non adeguata non garantisce il loro corretto utilizzo.

 

Una gomma eccessivamente gonfia causa un’usura irregolare nella sezione centrale. Una pressione elevata delle pneumatico non permette il corretto assorbimento delle asperità, aumentando quindi la possibilità di forature.

 

Una gomma sgonfia, oltre a causare un’eccessiva usura di quest’ultima sui lati, aumenta l’attrito con l’asfalto, a danno dei consumi del veicolo. Con una pressione bassa, la spalla dello pneumatico è soggetta a maggior sforzo. Un avvertimento di una gomma anteriore sgonfia, è l’aumento di durezza dello sterzo.

Quando cambiare gli pneumatici?

La legge prevede che per le gomme estive ed invernali, lo spessore del battistrada non debba essere inferiore ad 1,6 mm. 

Un trucco per una verifica repentina, è quello di usare una moneta di 2 euro. Se il bordo in argento rimane visibile, vuol dire che il battistrada è usurato ed è necessario la sostituzione. 

Talvolta gli pneumatici presentano la sigla TWI (Tread Wear Indicator). Questa sigla permette di individuare un piccolo tassello tra le intagliature alto 1,6 mm. Se il battistrada usurato ed il tassello hanno la stessa altezza, il pneumatico va sostituito.

I pericoli di una gomma usurata

I pericoli legati ad una gomma usurata sono legati sia alla sicurezza che alle prestazioni dello pneumatico. Una gomma usurata infatti ha un basso livello di aderenza ed un maggior rischio di aquaplaning.

I tipi di pneumatici

I veicoli moderni sono comunemente equipaggiati con pneumatici Tubeless, ossia senza camera d’aria. In commercio si trovano diversi tipi di pneumatici stradali, i quali possono essere riassunti in 3 macro-categorie:

  • Pneumatici estivi: adatti da Aprile a Ottobre, quando le temperature sono generalmente più alte. La mescola di questo tipo di pneumatico è meno elastica rispetto ad uno pneumatico invernale, per cui la resistenza al rotolamento e l’usura sono ridotte.
  • Pneumatici invernali: adatti da Novembre a Marzo, quando le temperature sono generalmente più basse. Questo tipo di pneumatico è designato per garantire buoni livelli di aderenza sia in condizioni di asciutto che in presenza di neve.
  • Pneumatici 4 stagioni: progettati con una mescola ed un disegno del battistrada unici, garantiscono buoni livelli di aderenza sia in condizioni invernali che estive. In particolare, il disegno del battistrada di una ruota 4 stagioni è una combinazione tra quello estivo ed invernale.

Leggere le sigle di uno pneumatico

  • Il primo numero della sequenza indica la larghezza dello pneumatico espresso in millimetri.
  • Il secondo numero che appare dopo la barra “/” è il rapporto dello pneumatico tra l’altezza dello pneumatico e la larghezza espresso in valori percentuali. Maggiore è il numero, più alta sarà la spalla dello pneumatico.
  • Il terzo carattere è una lettera che indica la struttura utilizzata per la costruzione dello pneumatico. Comunemente si trova la lettera “R” che sta per “struttura radiale”.
  • Il quarto carattere indica il diametro del cerchio espresso in pollici.
  • Il quinto carattere indica il codice per il carico massimo.
  • Il sesto carattere è l’indice di velocità massima. Ogni lettera corrisponde ad una determinata velocità massima. 

Le normative attuali impongono a tutti i costruttori di pneumatici di riportare sul fianco dello pneumatico la data di fabbricazione. La data di produzione è indicata con un codice di 4 cifre: le prime due indicano la settimana; le ultime due indicano l’anno di produzione. Le quattro cifre sono precedute dalla sigla DOT (Department Of Transportation), che attesta l’ufficialità del prodotto.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Preparati al cambio gomme!

Preparati al cambio gomme!

D.Car Motors
Ottobre 8, 2021
Il momento di sostituire gli pneumatici sta arrivando. Il codice della strada prevede il passaggio alle gomme invernali entro il 15 Novembre, permettendo di montarle dal 15 Ottobre. Contattaci e prenota il cambio gomme.
Il sistema ibrido Subaru

Il sistema ibrido Subaru

D.Car Motors
Settembre 17, 2021
Il sistema ibrido Subaru combina il tradizionale motore termico BOXER ad un motore elettrico, ottenendo un sistema capace di erogare un'elevata coppia. Il lavoro dei due motori è regolato dalla centralina dell'auto, che assicura...
Le auto ibride

Le auto ibride

D.Car Motors
Settembre 4, 2021
Le auto ibride rispettano l'ambiente riducendo le emissioni di gas serra. Emissioni ridotte significa consumi bassi, che si traduce in un'abbattimento dei costi per il rifornimento. Seppur le auto ibride siano tecnologicamente più avanzate di quelle tradizionali...

D.CAR MOTORS

Seguici

Officina

Orario Lunedì – Venerdì:
8:30 – 13:00 / 14:30 – 18:00

Orario Sabato:
8:30 – 13:00

Orari Luglio – Agosto
(showroom e Officina)

Orario Lunedì – Venerdì:
8:30 – 13:00 / 14:30 – 18:00

 

Sabato: 8:30 – 13:00 | Pomeriggio Chiuso

logo-subaru
logo-mahindra-2
2021 D.Car Motors s.r.l. ©- Caserta

P.Iva: 04005890613

D.Car Motors